Cofinanziato
dall'Unione Europea
Centro Europeo Consumatori (CEC) Italia ufficio di Bolzano

Vacanze & viaggi



02.09.2020 - Imprevisti di viaggio - Casi curiosi legati al coronavirus

Fin dall'inizio la comparsa del coronavirus ha rappresentato una grande sfida per le persone e le aziende. Anche le compagnie aeree hanno risentito degli effetti del coronavirus e sono state costrette a reagire rapidamente. Ciò ha tra le altre cose comportato la cancellazione di voli e a controlli dei bagagli più severi. Anche se la nuova situazione in un modo o nell'altro ci colpisce tutti, alcuni casi bizzarri ci mostrano come il coronavirus possa stravolgere l'ordine delle cose.

05.08.2020 - Alla larga dai prodotti contraffatti!

Mentre si fa shopping, online o in vacanza, si potrebbe essere allettati dall’idea di acquistare prodotti non originali: sono economici, all’ultimo grido e sembrano originali. Perché dovrebbe essere un problema acquistare prodotti contraffatti? Vale davvero la pena pagare di più per un piccolo marchio su una borsa o su quel paio di scarpe tanto desiderato?

31.07.2020 - Rimborsi per viaggi annullati a causa del Covid-19 Quali sono le difficoltà che incontrano i consumatori?

Dalla fine di febbraio, il Centro Europeo Consumatori Italia ha elaborato oltre 4.000 richieste di informazione relative al Covid-19, la maggior parte delle quali riguarda il settore dei viaggi. Attualmente i viaggiatori stanno cercando di recuperare il prezzo dei viaggi cancellati. Il CEC spiega quali sono i problemi più comuni con i quali si devono confrontare i consumatori.

28.07.2020 - Insoddisfatti dell'albergo prenotato? Reclamare subito ed in loco è fondamentale

Staccare dal lavoro, combattere lo stress, rilassarsi o il desiderio di scoprire cose nuove - i motivi per viaggiare sono tanti. Pieni di aspettative si inizia la meritata vacanza e improvvisamente ci si rende conto che nulla è come immaginato: il cibo è pessimo, la stanza sporca e poi c'erano quei camerieri scortesi. Se questi scenari dovessero effettivamente verificarsi, allora agire nel modo corretto è un prerequisito essenziale per cercare ti ottenere un adeguato risarcimento. Quali sono i punti da considerare quando si presenta un reclamo?

17.07.2020 - Decreto Rilancio: Il Governo modifica il “sistema voucher” ma rimane inadempiente

E’ stato licenziato ieri dal Senato ed entrerà prossimamente in vigore con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il Decreto rilancio che, tra le tante novità e misure introdotte, modifica l’art. 88bis della legge di conversione del precedente decreto Cura Italia e rende più flessibile l’utilizzo dei voucher che sono stati e verranno rilasciati ai consumatori in sostituzione dei rimborsi monetari in caso di cancellazioni dovute al COVID 19. La validità dei voucher passa da 12 a 18 mesi e potranno essere rimborsati se non utilizzati entro i 18 mesi previsti che si riducono a 12 per i contratti di trasporto.

13.05.2020 - Rimborso o voucher: la Commissione auspica libertà di scelta e maggiori garanzie per i viaggiatori europei

Tra le più significative conseguenze dei provvedimenti adottati a livello nazionale ed europeo per far fronte alle gravi ripercussioni dell’epidemia di Covid-19 sul turismo, la dibattuta questione voucher/rimborso è da settimane sotto i riflettori.

23.04.2020 - Cura Italia e diritti dei viaggiatori: il voucher obbligatorio fa naufragare le tutele

Le modifiche apportate al decreto Cura Italia in sede di conversione infliggono un grave vulnus alle tutele sinora garantite ai viaggiatori in Europa; accettare il voucher, contrariamente a quanto sinora previsto, sarà di fatto obbligatorio anche nel caso in cui sia il vettore, il tour operator o la struttura alberghiera a cancellare la vacanza.

20.03.2020 - Covid-19: i diritti dei viaggiatori ai tempi del coronavirus

Nelle ultime due settimane il Centro Europeo Consumatori (CEC) Italia ha fornito circa 1.000 consulenze in merito ai diritti riconosciuti ai viaggiatori alle prese con l'emergenza Covid-19.

09.03.2020 - Trasporto aereo: la low cost britannica Flybe chiude i battenti

In queste settimane critiche per il settore del turismo, in cui passeggeri, vettori e agenzie di viaggio risentono pesantemente delle conseguenze dell’emergenza sanitaria in corso, causata dalla diffusione del Coronavirus COVID-19, a rendere più cupo il non incoraggiante scenario giunge, dai cieli inglesi, un’ulteriore notizia: il fallimento della compagnia aerea Flybe.

06.03.2020 - Emergenza Coronavirus e diritti dei viaggiatori: le FAQ del Centro Europeo Consumatori Italia

L’attuale emergenza sanitaria relativa alla diffusione del Coronavirus COVID-19 ha comportato l’adozione di provvedimenti da parte delle autorità nazionali e internazionali e di numerose misure restrittive e precauzionali che si stanno ripercuotendo notevolmente nel settore del turismo, costringendo o inducendo i viaggiatori a rinunciare o a modificare i propri viaggi.