Cofinanziato
dall'Unione Europea
Centro Europeo Consumatori (CEC) Italia ufficio di Bolzano
  indietro

22.01.2020

15 anni della Rete ECC-Net

 
La Rete dei Centri Europei Consumatori lancia una campagna sul consumo sostenibile

La Rete dei Centri Europei Consumatori ECC-Net inaugura il quindicesimo anno di attività promuovendo una campagna informativa che, per dodici mesi, affronterà i temi di principale interesse per i consumatori europei: diritti dei passeggeri, geoblocking, e-commerce sono solo alcuni degli argomenti oggetto dell'iniziativa che vedrà alternarsi, ogni mese, i diversi Centri nell'attività di diffusione online di materiale informativo.

Al Centro Europeo Consumatori Italia, in collaborazione con il Centro Europeo Consumatori dei Paesi Bassi, spetta dare avvio alla campagna nel mese di gennaio. Il tema scelto è quello della sostenibilità, affinché i consumatori apprendano i vantaggi di un'economia circolare e imparino a compiere scelte di consumo rispettose dell'ambiente: evitare gli sprechi alimentari, ridurre le materie plastiche e i prodotti monouso, evitare eccessive emissioni di CO2.

Attraverso infografiche e video pillole, saranno diffusi utili consigli e suggerimenti per diventare consumatori e viaggiatori sostenibili, incentivando così anche le imprese a prestare maggiore attenzione al rispetto dell'ambiente e alla sua tutela.

“Coniugare lo sviluppo del mercato unico con il consumo responsabile e sostenibile è una grossa sfida per le istituzioni dell'Unione Europea. Questa campagna informativa è il primo test per la nostra Rete ed il nostro Centro, per sensibilizzare i cittadini a diventare più “green”, soprattutto per quanto riguarda i viaggi e gli acquisti online”, spiega Monika Nardo, coordinatrice del Centro Europeo Consumatori Italia, ufficio di Bolzano.

I contenuti informativi sono disponibili sui canali social del Centro Europeo Consumatori Italia:

Facebook: https://www.facebook.com/CentroEuropeoConsumatori/

Twitter: @ECCItaly

Instagram: ecc.italy

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCyFNtAByXusFIgZChNgZfKA


Bolzano, 22/01/2020
Comunicato stampa

 

  indietro