Cofinanziato
dall'Unione Europea
Centro Europeo Consumatori (CEC) Italia ufficio di Bolzano
  indietro

23.11.2015

Periodo natalizio – Tempo di regali. A cosa dovete fare attenzione se volete acquistare online i vostri regali di Natale

 
Le immagini delle strade e dei negozi affollati e movimentati durante il periodo natalizio sono note a molti. E mentre qualcuno sembra gradire questo trambusto, altri lo considerano una vera e propria tortura. È così, quindi, che alcuni, per evitare lo stress derivante dall'acquisto dei regali di Natale nei negozi, ed anche per approfittare della più ampia scelta esistente in Internet, ordinano i propri regali di Natale online. A cosa si dovrebbe fare attenzione:

innanzitutto è importante ordinare la merce per tempo e preventivare possibili ritardi nella consegna, altrimenti si rischia di ritrovarsi alla vigilia di Natale ancora senza regalo. Proprio nel periodo natalizio, infatti, vi è un notevole incremento degli ordini online e pertanto è possibile che il venditore non riesca a garantire con puntualità i termini della consegna, sia per esaurimento delle scorte che per la frequente impreparazione a gestire un notevole numero di ordini.

Per quanto riguarda il pagamento, sarebbe preferibile, ove possibile, non pagare già al momento dell'acquisto (ad esempio con carta di credito o via bonifico bancario): la consegna della merce acquistata avviene solo in un secondo momento e, quindi, aumenta il rischio di ritrovarsi con una merce pagata ma mai ricevuta. Tuttavia, nella maggior parte dei casi non è possibile ordinare la merce senza provvedere contestualmente anche al pagamento. Comunque, qualora il pagamento avvenga tramite carta di credito e la merce non venga consegnata, si può in ogni caso ricorrere allo strumento del cd. Chargeback (informazioni dettagliate su tale strumento sono consultabili da qui).

In ogni caso, anche per i regali acquistati in questo periodo vale il normale termine di 14 giorni di calendario dall'acquisto per esercitare il vostro diritto di recesso, purché lo abbiate acquistato online. Pertanto, se il regalo vi viene consegnato ad inizio dicembre, a Natale non potrete più avvalervi di tale diritto. Informatevi bene, dunque, e già prima di acquistare, sulle preferenze dei vostri cari a cui volete fare un regalo! Per esercitare il diritto di recesso è sufficiente inviarne in qualsiasi forma (ad es. fax, email) comunicazione al venditore. E’ preferibile, comunque, utilizzare gli appositi moduli che il venditore deve mettere a disposizione dei consumatori sulla propria pagina internet. Dopo aver dichiarato di volervi avvalere del diritto di recesso, dovete restituire – al più tardi 14 giorni dopo l’acquisto – la merce al venditore; quest’ultimo deve rimborsarvi sia il prezzo della merce sia i costi di spedizione.

Tuttavia, non sempre ci si può avvalere del diritto di recesso. Rispetto ai capi di abbigliamento prodotti su misura, ad esempio, non è possibile esercitare alcun diritto di recesso, così come rispetto ad alcuni contratti cd. del tempo libero, rispetto ai quali la prestazione deve eseguirsi in un giorno prestabilito ovvero in un determinato arco di tempo. Si tratta, ad esempio, dell’acquisto di biglietti per concerti, pacchetti viaggio, voli. Inoltre, non è più possibile esercitare il diritto di recesso nel momento in cui una merce sigillata viene aperta (ad esempio CD, DVD, giochi per il computer), per tutelare il venditore da eventuali duplicazioni fraudolente.

Alcuni consigli per un acquisto sicuro su internet:
  • attenzione a tutte le offerte particolarmente vantaggiose: le imprese non sono solite fare regali! Ed è possibile o che non riceviate nulla, oppure che vi venga consegnata una merce contraffatta.
  • La pagina internet deve contenere almeno i dati di contatto dell’azienda (indirizzo postale, numero di telefono, indirizzo email), informazioni sulle caratteristiche principali dei prodotti, sul prezzo, sulle modalità di pagamento, informazioni sul diritto di recesso nonchè sulla garanzia legale e contrattuale.
  • Inserite in un motore di ricerca il nome dell'azienda dalla quale vi accingete ad acquistare, così da valutare le eventuali recensioni già esistenti.
  • Leggete con attenzione la descrizione del prodotto e rivolgete sempre delle domanda all'azienda in caso di dubbi.
  • Stampate l'intera documentazione riguardante l'acquisto; fate anche screenshots nel corso dell'acquisto di tutte le schermate del processo di acquisto.
  • Qualora il pacco consegnatovi dovesse apparire danneggiato, si consiglia di accettarlo specificando di riceverlo "con riserva" oppure di rifiutarlo. In ogni caso è importante specificare per iscritto il motivo (ad esempio scrivendo "pacchetto danneggiato").
  • Non appena ricevete la merce, verificate se questa è completa, se corrisponde al vostro ordine, e se funziona; qualora non siate soddisfatti reclamate immediatamente per iscritto all'azienda.


Ulteriori informazioni in materia potete riceverle contattando il Centro Europeo Consumatori allo 0471/980939 ovvero scrivendo a info@euroconsumatori.org.

Bolzano, 23/11/15
Comunicato stampa

 

  indietro