Cofinanziato
dall'Unione Europea
Centro Europeo Consumatori (CEC) Italia ufficio di Bolzano
  indietro

13.08.2015

Il fallimento del sogno di un volo in elicottero

 
Le montagne dell'Alto Adige sono un vero spettacolo, viste dall'alto poi ancora di più. Quale regalo più bello dunque di un buono per un volo in elicottero per godersi questa meraviglia. Per decine di consumatori altoatesini ma anche stranieri il sogno di un volo in elicottero è stato però un fallimento: a fallire è stata l'azienda meranese che aveva venduto loro il buono.

A partire da questa primavera diversi consumatori residenti in Provincia di Bolzano ma anche in Germania si sono rivolti al Centro Europeo Consumatori (CEC) di Bolzano per chiedere un consiglio. Avevano acquistato per loro oppure per fare un regalo speciale a parenti o amici un buono per un volo in elicottero dalla azienda Airway con sede a Merano. Una signora residente in Germania ad esempio aveva regalato a suo marito un volo del valore di 400 Euro per una vista mozzafiato sulle Dolomiti. Per il 50esimo compleanno del loro papà, una famiglia residente in Val Venosta avrebbe voluto fare vedere al babbo la propria valle, compreso l'Ortles, la montagna più alta dell'Alto Adige, dall'alto. Ma i voli non sono mai stati effettuati. Su consiglio del CEC i consumatori hanno reclamato per iscritto, chiedendo l'adempimento del contratto oppure la restituzione del prezzo. Le spiegazioni fornite dalla ditta sono state le più disparate: „stiamo aspettando il nuovo elicottero“, „siamo in attesa di ricevere un contributo“ oppure „un fulmine ha danneggiato i nostri computer e non siamo più in grado di recuperare la lista dei buoni che avevamo emesso“.

Le consulenti del CEC si sono poi messe in contatto con l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC) presso l'aeroporto di Bolzano, scoprendo che la licenza di volo di questa azienda era stata temporaneamente sospesa già a partire da novembre 2014. Nonostante ciò, l'azienda ha continuato a vendere buoni per voli in elicottero. Il 24 luglio scorso la licenza è stata ritirata definitivamente. E come se non bastasse il 14 luglio il Tribunale di Bolzano ha dichiarato il fallimento della ditta Airway srl con sede a Merano.

Per i consumatori in possesso di un buono il sogno di un volo in elicottero si sta allontanando sempre più. Quello che ora devono fare è presentare una domanda di ammissione al passivo fallimentare per il credito che vantano nei confronti di questa azienda. A tal fine i consumatori possono scaricare l'apposito modulo dal sito internet del Tribunale di Bolzano (nella sezione procedure concorsuali, info e modulistica). Il modulo dovrà poi essere inviato al curatore fallimentare esclusivamente via PEC, cioè attraverso un indirizzo di posta elettronica certificata entro e non oltre 30 giorni prima della data dell'udienza per l'esame dello stato passivo delle domande. Questa udienza è stata fissata per il 27 ottobre 2015. Le consulenti del CEC di Bolzano sono a disposizione per i consumatori che necessitano di assistenza nella compilazione del modulo.

Oltre al sogno svanito del volo in elicottero resta ora da vedere se e quanto sarà possibile recuparere del prezzo pagato nel corso della procedura fallimentare.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Centro Europeo Consumatori di Bolzano al numero 0471-980939 oppure inviando una e-mail a info@euroconsumatori.org.




Comunicato stampa
Bolzano, 13 agosto 2015

 

  indietro